Il Papa ha nominato camerlengo il cardinale Kevin Joseph Farrell, prefetto del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita. Farrell, 71 anni, irlandese.

Il cardinale camerlengo ha l’incarico di amministrare i beni temporali della Sede Apostolica durante la Sede Vacante – svolge questo compito con l’ausilio dei tre cardinali assistenti, dopo aver ottenuto, una volta per le questioni meno importanti, e tutte le volte per quelle più gravi, il voto del collegio dei cardinali – o mentre il Papa è assente. Alla morte del Papa deve certificare il decesso dandone poi comunicazione al cardinale vicario di Roma, al quale ufficialmente spetterà di renderla nota al popolo. Il camerlengo ritira l’anello piscatorio provvedendo che con ogni altro sigillo papale venga infranto. Appone quindi i propri sigilli agli appartamenti papali del Palazzo Apostolico Vaticano, del Laterano e e del Palazzo Pontificio di Castelgandolfo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *